Follow by Email

lunedì 28 settembre 2015

i segreti del party boho chic -tutorials-

Ho già pubblicato un post riguardante il Party Boho chic in copertina su Country Chic di settembre/ottobre, ora vi voglio regalare i tutorials!
I lavori sono abbastanza semplici da eseguire, perciò coraggio! quello che conta è l'idea!

I cuscini con la margherita
Ocorrente:
Scampoli di tessuto tinta unita o stampato in colori pastello, 9 varianti
Tessuto di cotone color lilla
Imbottitura
Esecuzione:
I cuscini finiti misurano cm 100 x 60. Si lavorano in un pezzo solo: Tagliate un rettangolo color lilla di cm 221 per cm 63. Adesso, con l’aiuto del ferro da stiro, delimitate le varie parti del cuscino: 4 cm per l’orlo ripiegato doppio, 100 cm per il davanti del cuscino, 100 cm per il dietro, 15 cm per la parte da ripiegare all’interno e 2 cm per l’altro orlo non doppio.
Disegnate su un cartoncino le sagome occorrenti: Un cerchio per il centro del fiore e un petalo. Ritagliate e utilizzate questi modelli per tagliare in 9 varianti di tessuto diverso, il centro ed i petali della margherita.
Posizionatele su quella che sarà la parte davanti del cuscino e cucitele senza orlarle. Lasciate un piccolo spazio aperto ed infilateci dell’ovattina per imbottire, poi cucite il tutto.
Ripiegate il cuscino, dritto contro dritto, davanti contro dietro più i 15 cm da ripiegare all’interno. Cucite sui lati e risvoltate.
Fate due occhielli su un lato di chiusura e due su quello corrispondente. Infilate negli occhielli una striscia di tessuto e chiudete con un fiocco.
Inserite l’imbottitura su misura.

La ghirlanda di stracci
Occorrente:
Tanti scampoli di tessuto in colori pastello
Esecuzione:
Strappate una striscia di tessuto lunga 200 cm o due più corte da annodare. Questa servirà per sostenere gli stracci della ghirlanda e per determinare la lunghezza della chirlanda stessa.
Strappate tante striscie di tessuto lunghe cm 50 e larghe cm 3 circa.
Annodatele alla striscia lunga in modo che pendano perpendicolari ad essa, fate il nodo al centro della striscia di 60 cm e disponete armoniosamente i colori, magari ripetendo uno schema:
L’ACCHIAPPASOGNI SHABBY CHIC
Occorrente:
un cerchio di metallo del diametro di cm 30
scampoli di tessuti diversi, tinta unita e fiorati, bianco e colori pastello
pizzo di cotone bianco
perline di legno forate
cordino bianco o panna
spago bianco
fiori di tessuto
piume in colori pastello
pistola per colla a caldo
Esecuzione:
con una strisciolina bassa di tessuto a scelta, avvolgete il cerchio in metallo, fino a coprirlo completamente, fermate le estremità del tessuto con una goccia di colla a caldo.
Procedete all’intreccio con il cordino. Sul web si trovano tanti tutorials che spiegano il procedimento (ricerca: dreamcatchers).
Fate in modo di inserire nell’intreccio, una o più perline forate di legno.
Ai lati opposti del cerchio, applicare delle strisce di tessuto di spessore e lunghezza diversa,  a vostra scelta. Utilizzando tre striscioline di tessuto è possibile fare una treccina, fermata con un nodo in fondo, da unire alle alte striscioline di tessuto, su uno dei due lati. Utilizzate allo stesso modo il pizzo bianco.
Tagliate dello spago bianco della lunghezza dei tessuti e annodatevi in fondo una perlina di legno. Unitelo alle altre decorazioni.
Legate, in un punto a piacere del cerchio, una po’ di spago con una piuma legata all’estremità.
Nei punti in cui applicherete le strisce di tessuto, ai lati, con della colla a caldo, applicate nello stesso modo due fiori di tessuto color pastello.
Annodate un po’ di tessuto in alto per appendere l’acchiappasogni.

I portatovaglioli con la rosa
Occorrente:
Scampoli di tessuto colori pastello
Fil di ferro
Esecuzione:
Tagliare delle strisce di tessuto lunghe 90 cm e alte 12 cm
Ripiegarle a metà per il lungo e nella piega imbastire una cucitura a mano per  tutta la lunghezza.
Con le forbici, sempre tenendo il tessuto ripiegato, sul lato non imbastito, tagliare una sagoma a festoni per i petali, per tutta la lunghezza.
Cucire a macchina con un filo in colore contrastante.
Arricciare utilizzando la cucitura fatta a mano e tirando il filo.
Ricoprire un segmento di fil di ferro con del tessuto, per lo stelo, arrotolare ad una sommità dello stelo, la rosa, fermandola qui e la con delle gocce di colla a caldo:
Arrotolare lo stelo per potervi infilare il tovagliolo.

Il cuore di pizzo
Occorrente:
fil di ferro
 tessuto di pizzo elasticizzato
Esecuzione:
Dare al fil di ferro la forma di un cuore.
Appoggiare il tessuto di pizzo e tagliarlo nella stessa forma più un cm di margine.
Ripiegare il margine e cucire a mano lungo tutta la sagoma di fil di ferro
Se si desidera, si possono aggiungere fiocchi di pizzo e piccole spirali di fil di ferro.

Il candelabro:
Occorrente:
Un candelabro in ferro battuto
Scampoli di tessuti colori pastello
Fiorellini artificiali
Esecuzione:
Lasciate libera la vostra fantasia per decorare il candelabro come desiderate: ricoprite alcune parti a scelta col tessuto tagliato a striscioline, con le stesse striscioline fate delle treccine da appendere , rivestite i portacandela con del tessuto e fate delle coroncine di margherite da mettere alla base delle candele.
Ricoprite col tessuto anche la catena per appenderlo.




venerdì 4 settembre 2015

A cozy fall


Autumn is the best excuse not to leave the house ...

Wrap yourself in a blanket on the couch


And in bed, finally sleep under the covers


Autumn means wearing stockings,
putting long pants and long sleeved t-shirts that do not hide the summer tan, but rather, emphasize the contrast.


It means wearing flowered pajamas with flannel trousers 



Reading a book and learning to knit some slippers to wear as soon as you enter the house and you remove the rubber boots

Going to collect chestnuts in the wood and, once at home, warming the frozen hands clutching a cup of chocolate.


It means having as a gift, some summer days  with a clear, blue sky , that are softened, however, in the evening with a milder air.


Wearing a soft cardigan 
Lighting the candles and putting on slippers in the morning.

 Wearing your hair down.


 Resting with the dog.


Cuddling a little


Autumn is definitely relaxing and stimulating at the same time.
  After the rest and meditations during the summer, it is often in the fall that you decide and put into practice the most important changes in your life.

And when in the evening you return home, after long days of work to which we were not so used to anymore, you want to find the warmth, comfort and well-deserved rest.


Now the first changes in the home appear,  changes in fabrics, colors. Something new, exciting and relaxing at the same time.
Removed the summer linen who had a crunchy stiffness, you get to dress up the house with something soft and comfortable:
a knitted blanket on the sofa, some carpets on the floor, soft flannel pillows.

But first of all the bedroom: I want to have something new and traditional at the same time.The space is suitable, an attic with exposed beams and floor planks of wood.

Surfing on the web I wrote my personal wish list: grey duvet covers and

  soft cashmere throws from Parachute Home would definitely be right for me, so relaxing,with clean lines, almost essential.



room in the attic

milk white duvet cover and grey sheet

cozy room



I let Parachute Home inspire me in the choice of materials and style and I prepared the bedroom in the attic, being inspired by this clean style, adding all of my favorite comfort items.






 I dressed the futon for the fall, the bedding in the colors to which I was inspired, dark gray sheets and pillowcases and milk white duvet cover and pillowcases.


My favorite clothes for the new season: lace, tulle and wool, military jackets  with colored flowers and Hunter boots 







To warm up and relax before sleep, nothing better than milk and cinnamon, served on a tray, dressed with vintage doilies  





T


in place of the bedside table, vintage suitcases found in a flea market








nothing better then candles to warm up the room








My cashmere blanket is absolutely vintage but warm and soft as it should be




These are my recommended reading for autumn nights: "Wild" - Cheryl Strayed, an incredible adventure in the nature and within the soul.

For lovers of Thriller like me, the amazing Brian Freeman, "Season of fear"

A real life, his life, told with such sincerity and clarity by Alan Cumming, a great actor, and his book "Not my father's son". For now only in English.

A classic of post-modern literature: Bradbury's "Fahrenheit 451"



A sweet bookmark




During the fall we can learn to knit, making wool slippers, with a crocheted edge. They are simple and relaxing to do and we can do a lot of them to put in a basket, in the entrance, for our guests!


A vintage mirror, painted with the amazing Vintage Paint - Jeanne D'Arc Living - color Soft Linen




A blanket of plush, put on an old trunk is at hand for the colder nights



I wish you a sweet fall <3
Marcella


Autunno

L’autunno è la scusa migliore per non uscire di casa...

Avvolgersi in una coperta sul divano

A letto, dormire finalmente sotto le coperte

Autunno significa indossare le calze,
mettere i pantaloni lunghi e le maniche lunghe che non nascondono l’abbronzatura dell’estate appena passata, anzi, per contrasto la mettono in evidenza.

Significa indossare un pigiama con i pantaloni di flanella a fiori

Leggere un libro e  imparare a lavorare a maglia certe babbucce a punto legaccio da indossare appena entrati in casa e tolti gli stivali di gomma

Andare a castagne nei boschi e, a casa, riscaldare le mani intirizzite stringendo una tazza di cioccolata.

Significa avere in regalo ancora delle giornate estive e con un cielo limpido come non mai, che si stemperano, però, verso sera in un’aria più mite.

Indossare un cardigan morbido
Accendere le candele in casa e  infilarsi le pantofole al mattino.

Lasciare sciolti i capelli.

Il riposino col cane.
Coccolarsi un po’

L’autunno è decisamente rilassante ed allo stesso tempo stimolante.
 dopo il riposo e le meditazioni dell’estate spesso è proprio in autunno che si decidono  e si mettono in pratica i cambiamenti più importanti.
E quando alla sera ritorniamo a casa, dopo le lunghe giornate di lavoro alle quali non eravamo poi più così abituati, vogliamo trovare il calore, il confort ed il meritato relax.
Ecco che compaiono i primi cambiamenti nella casa, piccoli cambiamenti nei tessuti, nei colori, qualcosa di nuovo, stimolante e rilassante allo stesso tempo.
Tolti i tessuti grezzi e un po’ rigidi che avevano una croccante rigidità tutta estiva, si inizia a vestire la casa con qualcosa di morbido e confortevole:
una coperta fatta ai ferri sul divano, i tappeti che ritornano sui pavimenti, i cuscini di morbida flanella.

Ma prima di tutto la  camera da letto: sono desiderosa  che abbia qualcosa di nuovo e tradizionale allo stesso tempo.L'ambiente è adatto, una mansarda con travi a vista e pavimento a listoni di legno.

Girando sul web ho fatto la mia personale wishlist: i copripiuminiin percalle grigi e le coperte di morbido cachemire di Parachute Home  farebbero decisamente al caso mio, così rilassanti e dalle linee pulite, quasi essenziali.

la camera in mansarda

copripiumino bianco latte e lenzuolo grigio

rilassante e accogliente




 ho lasciato che Parachute Home mi ispirasse nella scelta dei materiali e dello stile e ho personalizzato la camera da letto in mansarda ispirandomi a questo stile pulito, aggiungendo tutti i miei generi di conforto preferiti per affrontare la fine dell'estate



una camera da letto cozy e chic

Utilizzando della biancheria da letto nei colori ai quali mi sono ispirata, lenzuola grigio scuro come le federe e copripiumino e federe bianco latte, ho vestito il futon con i colori autunnali

I miei vestiti preferiti per la nuova stagione: tulle e lana, giacche militari ma con i fiori applicati e gli immancabili stivali di gomma di Hunter






Per riscaldarsi e rilassarsi prima di dormire niente di meglio di latte e cannella, servito su un vassoio shabby su cui poggiare dei centrini molto vintage style




al posto del comodino, valige di cartone trovate in un mercatino delle pulci




Naturalmente non possono mancare le candele profumate per un'atmosfera perfetta




La mia coperta di cachemire è decisamente vintage ma calda e morbida come deve essere



Queste sono le mie letture consigliate per le sere d'autunno: "Wild" - di Cheryl Strayed, per un viaggio avventuroso nella natura e all'interno dell'anima.

Per gli amanti dei Thriller come me, lo straordinario Brian Freeman, "Io sono tornato"

Una vita vera, la sua, quella raccontata con tanta sincerità e chiarezza, Alan Cumming, un grande attore, e il suo libro "Not my father's son". Per ora solo in inglese.

Un classico post-moderno di Bradbury "Fahrenheit 451"


E il segnalibro più bello è una targhetta di latta con la scritta LOVE


Durante l'autunno impariamo a lavorare a maglia, facendo delle pantofoline in lana, con un bordino all'uncinetto. Sono semplici e rilassanti da fare e ne possiamo fare tante da mettere in un cesto all'ingresso per i nostri ospiti!


Lo specchio vintage è stato dipinto con la meravigliosa Vintage Paint nel colore 


Una coperta di peluche appoggiata ad un vecchio baule è a portata di mano per le notti più fredde


Dolce autunno a tutti voi!
Marcella <3