Follow by Email

giovedì 17 aprile 2014

pizzi vintage

Ieri ho fatto ordine nel mio laboratorio e sono venuti alla luce vecchi - e nuovi - pizzi, scampoli di tessuto da me stampati, biancheria vintage da riciclare.
Mi piace, quando scovo del materiale che secondo me starebbe bene accostato l'uno all'altro, sparpagliarlo sul pavimento e sedermi accanto per decidere a cosa destinarlo.
Quello strofinaccio grigio con le scritte, che ho comprato in Olanda, per esempio, diventerebbe un magnifico cuscino..
Una vecchia tovaglia, con tante applicazioni di parti di biancheria vintage, un po' rovinata e tagliata, diventa una fodera di cuscino, per un cuscino tubolare, con un bel bordo alto in pizzo.

Il cuscinetto rettangolare vintage c'era già...va solo imbottito.
Poi ecco che utilizzo le mie stampe, diventano cuscini con arruffate ruffles di pizzo e di cotone.

Ecco il lavoro di una giornata intera. Sono stanca ma soddisfatta. 
la sera su facebook scriverò: io odio cucire!
Ma è solo perchè di queste cose vorrei farne mille al giorno, pensarle, tagliarle e per magia vederle già cucite. Altrimenti, dovendo cucire tutto, per quanto veloce io possa essere, più di tanto non riesco a fare e voi non avete idea di quanti progetti restano intrappolati nella mia mente ....Ecco tutto.
Alla prossima idea 

Nessun commento:

Posta un commento