Follow by Email

mercoledì 26 dicembre 2012

Una pausa

Lascio che i propositi per il nuovo anno arrivino in anticipo, in questa giornata preziosa nella quale mi sono presa una pausa dal lavoro, dai problemi e dagli impegni.
In questa isola felice, o almeno, tranquilla, che è la giornata di oggi, la mia mente vola verso quello che è veramente l'essenza di ciò che amo, le mie creazioni senza caos.
Perciò ora sarò più sobria, come ho sempre voluto, sarò più grigia, più bianca, più crema e più pastello, stilisticamente e psicologicamente parlando. 
Senza l'obbligo, che io stessa mi impongo di far vedere qualcosa di nuovo, al di là di quello che amo davvero, sarò io come questi barattoli, sarò io come questo vetro, sarò io come questo bianco e nero.
Sopratutto sarò io come questi avanzi di materiale, le cose più preziose che possiedo.

lunedì 26 novembre 2012

INSTAGRAM E NUOVI BLOG

Questo week-end mi sentivo ispirata e ho intensificato la mia attività su INSTAGRAM.
Il riscontro è stato fantastico, al di la delle mie più rosee aspettative. Infatti, oltre ai miei followers abituali, i miei scatti sono piaciuti anche a chi, inseguendo i tag, è approdato sulla mia pagina è ha gradito quello che vi ha trovato.
Ogni minuto, ogni secondo, mi è arrivato un apprezzamento, molto ma molto di più di quello che potessi sperare.










Grazie, questo, anche ai soggetti delle foto, cioè oggetti meravigliosi trovati ieri ad un mercatino delle pulci.

Però anche io sono andata a vedere le foto di coloro che apprezzavano le mie, ed ho davvero trovato delle cose molto molto belle. Ed ho anche scoperto dei blog che sono favolosi!
Ve li giro: 
simonescountryhome.blkogspot.no
lecasedideni.blogspot.it
acozycottageinthecity.blogspot.it
camillaslantlif.blogspot.com

lunedì 19 novembre 2012

ANCORA DETTAGLI

Continuo a mostrarvi i dettagli della mia casa, quelli ancora della sala piena di luce, anche se in questa mattina nuvolosa, di luce ce n'è poca e le vecchie finestre che io amo tanto perchè sono originali dll'epoca, lasciano passare davvero un po' di spifferi.
Ma oggi ho cambiato il telo sul divano, prima era una vecchia coperta di piquet bianca con il bordo di pizzo molto smangiucchiato, ora è un bouti francese che acquistammo per il nostro matrimonio, cucito a mano e stinto al punto giusto!
Voglio ripetermi: sono i dettagli che determinano la buona riuscita di un arredamento, sono loro che danno carattere ad una casa, e svelano il vostro carattere, più delle vostre parole.
Quando acquistate un oggetto per la vostra casa, fatelo con il cuore, con la pancia, con l'istinto. Pensate a cosa vi piacerebbe avere intorno, a cosa i vostri occhi, posandosi su di esso, hanno voglia di vedere.
Un bacio :-)








sabato 17 novembre 2012

DETTAGLI

Un arredamento è fatto di dettagli: anche i mobili più belli, più rustici, più eleganti, più antichi, più shabby, non sarebbero nulla senza quelle aggiunte di stile personale che fanno la differenza. Un cuoricino appeso ad una maniglia, la tenda lunga che tocca per terra, il cuscino hand-made, la candela, il colore della candela.
Ecco perchè, gli appassionati della casa, curano questi particolari con molta attenzione: essi rivelano il gusto e la personalità dei padroni di casa, molto di più che dettagli.
A volte si fanno delle scoperte inaspettate, quando si entra per la prima volta nella casa di qualcuno, altre volte si trova esattamente quello che si pensava.

Sempre però, ricordiamoci che oltre che rivelare la personalità ed il gusto, i dettagli della casa, che è per ognuno di noi nido e rifugio, rivelano i desideri che qualcuno ha dentro. Desideri di pace, di felicità di cambiamenti, di viaggi lontani, di amore o, semplicemente, di sentirsi a casa.
Oggi vi propongo i dettagli della sala di casa mia, un locale che amo moltissimo perchè è esattamente come lo desideravo, grande e pieno di luce.









Non credo di sorprendere nessuno, troverete proprio quello che vi aspettate da me.
Non è tutto, ho molti altri dettagli da mostrare, ma la casa non è solo da fotografare, è da vivere, da curare, da riempire di calore umano, perciò adesso vado a fare tutto questo e poi un altro giorno ci saranno altre foto e altri dettagli.

lunedì 12 novembre 2012

and the winner is....

Francesca Marmora si è aggiudicata il premio per aver partecipato al giveaway!
Le chiedo di contattarmi al mio indirizzo e-mail marcellaparravicini@hotmail.com per potermi indicare l'indirizzo al quale spedire il regalo. COMPLIMENTI!

Grazie comunque a tutte voi che avete partecipato! Siete tante e sopratutto ci avete messo tanto entusiasmo e questo mi fa piacere. Al punto che, dovendo estrarre una sola vincitrice, sono davvero dispiaciuta di deludere le altre! Perciò vi prometto che prestissimo farò un altro Giveaway!

mercoledì 7 novembre 2012

E ADESSO UN GIVEAWAY!!!!!!


Ho rimandato a lungo perchè non conoscevo le regole, ma ora, sbirciando qua e la nei blog delle mie blogger preferite ho imparato come si fa.
INTANTO QUESTO GIVEAWAY E' PER FESTEGGIARE IL SUCCESSO AVUTO IN QUESTI GIORNI DAL MIO BLOG! GRAZIE PER L'INTERESSE CHE MI AVETE DIMOSTRATO, GRAZIE PER LE VOSTRE VISUALIZZAZIONI E LE VOSTRE CONDIVISIONI SU FACEBOOK!
E, anche se i numeri che faccio io sono sempre di gran lunga inferiori di quelli di tanti blog più popolari, IO NE SONO ASSOLUTAMENTE FIERA E CONTINUO SU QUESTA STRADA!
In palio un cuscino handmade, confezionato con la toile de Jouy di Bellora, sfondo bianco, disegno lilla, a forma di cuore, con ruche e passamaneria:



PER AGGIUDICARVI IL PREMIO SEGUITE QUESTE REGOLE:
1-LASCIATE UN COMMENTO A QUESTO POST ENTRO LA MEZZANOTTE DI DOMENICA 11 NOVEMBRE 2012
2-ESSERE MIE FOLLOWERS!
(QUI A FIANCO TROVATE IL BOTTONE "UNISCITI A QUESTO SITO"
3-DIVENTARE FAN (SE NON LO SIETE GIA') DELLA PAGINA FACEBOOK DI CILLI STUDIO
4-CONDIVIDERE UNA FOTO DI QUESTO BLOG SUL VOSTRO PROFILO FACEBOOK

IL VINCITORE SARA' ESTRATTO LUNEDI' 12 NOVEMBRE 2012

PARTECIPATE!!!!!!!

martedì 6 novembre 2012

FACCIAMO UN GIRO DA CILLI STUDIO - parte 2

Perfetto, ieri abbiamo visto la prima parte di cilli studio, quello che io chiamo il mio ufficio-con raccolta di materiali vari. (Le vernici e gli attrezzi per lavorare il legno sono in garage...).
Adesso, dato che ho diviso questo non già grandissimo locale in due parti, passiamo alla parte espositiva, lo show room, dove tengo tutte le cose che faccio e che vendo, dove si può venire anche solo a curiosare...per vedere dal vero e toccar con mano tutte le cose che pubblico sul blog o su facebook o anche su Instagram, attraverso le mie foto.






Adesso la seconda parte del locale, parte espositiva, è piuttosto piena....ci si muove con difficoltà....ma solo perchè è in arrivo il Natale e non posso assolutamente non esporre TUTTO ciò che ho creato per, ed intorno ad esso. Ma basta parlare, vi mostro le foto, chissà che non vi venga ancor più voglia di venire?
SABATO 10 E DOMENICA 11 SARO' QUI AD ASPETTARVI CON UNA MERENDA O UN APERITIVO, A SECONDA DELL'ORA IN CUI POSSIATE PASSARE!
Ma se anche non potete in quei giorni.....siete sempre ben accetti!

lunedì 5 novembre 2012

FACCIAMO UN GIRO DA CILLI STUDIO-parte 1

Adesso vi porto a fare un giro del mio laboratorio, il che non vuol dire che non dovete venirmi a trovare! Ma per le amiche più lontane, questo è un modo per portarle da me.
Immaginatevi un piccolo locale sospeso tra un garage (sotto) ed un terrazzo (sopra), al lato dell'abitazione vera e propria. Un locale col suo ingresso indipendente e che per questo è ancora più mio. Lì, in bell'ordine (ora, perchè fino a poco tempo fa c'era un disordine assoluto) ci sono tutte le cose che faccio e il materiale per le cose da fare: innanzitutto i tessuti, lini, cotoni, nuovi e vecchi, anche vecchissimi, come quelli lavorati a telaio che vedete arrotolati nella tinozza, in terra.





Poi c'è la libreria, che contiene tutti i numeri della Lotus con i miei servizi, vecchi calendari vittoriani da riutilizzare, cartelline di foto/idee/disegni, libri dai quali trarre ispirazione, cataloghi, ma anche una cassettierina portaoggetti con le mie farfalle (ho in mente un lavoro per loro), barattoli straripanti di zoccoletti olandesi, decorazioni per le torte da usare per qualche decorazione-non-per-torte, valigette piene di cuori....tutto finalmente etichettato e organizzato!



Sotto la finestrella con la tendina fatta da me, c'è un tavolino che è riemerso durante i lavori di riordino, lo avevo fatto a decoupage, tanto tempo fa, per la cameretta delle bimbe, insieme alle sedie.

Sulla mia scrivania, c'è una bella alzatina in legno, che aveva fatto mio padre, su mia indicazione, decorata con un cartoncino smerlato, che ora serve per ospitare rotoli di spago, nastri e nastrini.
Appesi sopra la scrivania ci sono tutti i miei pannelli di appunti, ispirazioni, ricordi.



Per concludere la descrizione della prima parte del mio cillistudio, parlerò anche degli scaffalini che contengono le mie creazioni "non-in-stagione" e dunque non esposte nello show-room vero e proprio, le mie collezioni di panni vintage e i miei oggetti-che-possono-servire: campanelle, conchiglie, stelle marine, ombrellini cinesi di pergamena, rafia, spago, ecc....e tutte, no, non tutte, le mie ceste di vimini pre-trasformazione.


Adesso vi mostro il mio cestino che contiene i sacchetti del pane e le striscioline di stoffa avanzate, con queste cose faccio le confezioni regalo.




Bene, la prima parte del giro è finita! Alla prossima! Baciiiii!